Pane al farro con cipolle a lievitazione naturale

Morbido e profumatissimo, questo pane al farro con cipolle a lievitazione naturale è stato un vero successo! Peccato che sia così buono che viene da mangiarlo anche da solo…
Pane al farro con cipolle a lievitazione naturale

INGREDIENTI per 2 filoncini da circa 700 gr l’uno

200 gr di pasta madre rinfrescata
250 gr di farina integrale di farro
500 gr di farina 0
350 gr di acqua
1 cipolla bianca grande
burro (per stufare le cipolle)
1 cucchiaino di zucchero
2 cucchiaini di sale

Preparazione

Sciogli la pasta madre in acqua tiepida, quindi aggiungi 3/4 della farina totale, mescola per qualche minuto, quindi unisci lo zucchero e il sale e la farina rimanente, tenendone da parte un po’ per lo spolvero.
Impasta a mano per una decina di minuti, quindi lascia lievitare coperto da un canovaccio umido fino al raddoppio (o anche più).
Riprendi l’impasto, sgonfialo con una serie di pieghe, aggiungi le cipolle stufate in padella con un po’ di burro, amalgamale all’impasto, quindi suddividilo in 2 e forma i filoncini.
Io di solito creo una palla, la appiattisco quindi la arrotolo su se stessa premendo con i pollici.
Appoggia i filoncini sulla teglia di cottura, cospargi abbondantemente di farina e lascia lievitare per la seconda volta.
Al raddoppio, cuoci per circa 25 minuti a 200°C con vapore, poi abbassa a 175°C e continua la cottura per altri 25 minuti.
Sforna e lascia raffreddare sulla griglia.

Un esempio di tempistiche

Io ho impastato stamattina alle 9 e ho ripreso l’impasto intorno alle 15, ho lasciato lievitare di nuovo fino alle 18, poi ho iniziato la cottura.

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *