Insalata tiepida di riso selvaggio con fagiolini, basilico e buccia di limone

Questo abbinamento è nato per caso mentre ero in cucina sul punto di preparare il pranzo. Avevo dei fagiolini cotti ieri sera e del basilico da utilizzare prima possibile. La buccia del limone l’ho aggiunta per dare un tocco insolito all’insieme e per inserire una nota fresca e cruda al resto degli ingredienti lessati. Il risultato è stato ottimo e così ho deciso di riproporla anche sul blog, così da tenerne traccia. Io l’ho inserita nei Primi piatti, ma potrebbe tranquillamente essere un antipasto o una portata per un brunch con gli amici.
La preparazione è comunque rapida, anche se presenta diversi passaggi e molte casseruole da lavare … in ogni caso puoi sempre preparare alcune cose il giorno prima.

Insalata tiepida di riso selvaggio con fagiolini, basilico e buccia di limoneIngredienti per 4 persone

300 gr riso selvaggio
500 gr fagiolini
2 pomodori maturi
2 carote
mezza cipolla
1 limone
basilico

Preparazione

Pulisci i fagiolini, eliminandone le estremità e lessali in acqua salata per circa 8-10 minuti, quindi scolali e tienili da parte.
Nel frattempo in un’altra casseruola lessa il riso per circa 15 minuti (vedi tempi riportati sulla confezione), scola e tieni da parte.
Pulisci le carote, tagliale a cubetti e lessa anche queste.
Lava accuratamente i pomodori, tagliali a cubetti e ponili in una ciotola capiente. Unisci il basilico sminuzzato con le mani e la buccia di limone ridotta in riccioli con l’aiuto di un rigalimoni.
Nella ciotola riunisci anche fagiolini, riso e carote, 3-4 cucchiaini di olio di oliva e una macinata di pepe.
Lascia intiepidire, quindi servi, anche come antipasto.

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *