Spaghettoni ai finocchi e pan dorato

Spaghettoni ai finocchi e pangrattato

Ingredienti per 4 persone

500 gr di spaghettoni Garofalo
2 finocchi grandi
Pan grattato 5/6 cucchiai
Latte q.b.
Pepe e sale
Uno spicchio d’aglio

Preparazione

Pulisci ed affetta finemente i finocchi. Scalda l’aglio con un pochino d’olio in un tegame, facendo attenzione che non bruci. Appena inizia a dorarsi toglilo e versa i finocchi. Aggiusta di pepe e di sale, copri e lascia cuocere (direi, sudare!) per 15-20 minuti a fuoco medio, mescolando di tanto in tanto e bagnando con del latte qualora l’acqua dei finocchi evaporasse troppo.
Nel frattempo in un padellino piccolo fai saltare il pan grattato in po’ d’olio fino a che non sarà uniformemente dorato e croccante. Togli dal fuoco e tieni da parte.
Lessa la pasta in abbondante acqua salata, scolala al dente e ripassala nel tegame dei finocchi.
Versa sui piatti e spolverizza con il pan grattato tostato e, a piacere, un po’ di parmigiano grattugiato.
Buon appetito!

Variante per chi ama l’agrodolce

Se siete amanti del gusto agrodolce potete unire nella ricetta anche l’uvetta a metà cottura dei finocchi. Dà un gusto dolciastro e particolare alla preparazione.

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *