Categorie
Primi piatti

Zuppa di cavolo verza e sedano bianco

Una zuppa delicata e riscaldante e dal gusto autunnale. Visto che la ricetta è davvero molto light, possiamo aggiungere qualche cubetto di pane tostato in forno per rendere la zuppa più sostanziosa, e per chi ama il formaggio, qualche petalo di parmigiano dà alla zuppa quel gusto in più che la rende unica. Se poi non avete problemi di linea e/o di salute, potete sostituire la besciamella “light” con la stessa quantità di panna liquida.

Condividi

Zuppa di cavolo verza e sedano bianco

Ingredienti

1 cavolo verza
1 costa di sedano bianco lunga circa 10 cm
Mezzo litro di latte
Farina q.b.
Noce moscata
Rosmarino

Preparazione

Lava accuratamente la verza e riducila in striscioline. Taglia a pezzetti il sedano e fallo appassire in una pentola capiente con un filo d’olio. Unisci la verza, copri per metà con acqua calda, aggiusta di sale e lascia cuocere per 20-25 minuti. Al termine frulla il tutto.
In un’altra pentola stempera due cucchiai colmi di farina con un po’ di latte.

Quando la salsa sarà sufficientemente liscia unisci il restante latte, mescola accuratamente, aggiusta di sale e metti su fuoco basso mescolando continuamente finché il composto non accenna a bollire e si sarà addensato.

A questo punto unisci i due composti, lascia sobbollire per 5-6 minuti e… buon appetito.

Il consiglio in più

Visto che la ricetta è davvero molto light, possiamo aggiungere qualche cubetto di pane tostato in forno per rendere la zuppa più sostanziosa, e per chi ama il formaggio, qualche petalo di parmigiano dà alla zuppa quel gusto in più che la rende unica.
Se poi non avete problemi di linea e/o di salute, potete sostituire la besciamella “light” con la stessa quantità di panna liquida.

Condividi

1 risposta su “Zuppa di cavolo verza e sedano bianco”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *