Categorie
Secondi piatti

Scrigni di sogliola con speck e provola

Scrigni di sogliola con speck e provola
Scrigni di sogliola con speck e provola

Ingredienti
Filetti di sogliola, meglio se freschi
Speck in fettine sottili
Provola piccante
Salvia
Zenzero e pepe
Olio

Preparazione
Appoggia su ogni filetto di sogliola 2-3 cubetti di provola, una fogliolina di salvia e dello zenzero in polvere, arrotolalo e rivestilo con una fettina di speck, fissando il rotolo con uno stuzzicadenti. Appoggia su una tela lievemente oleata i rotoli ottenuti, cospargi con pangrattato e parmigiano grattugiato ed metti nel forno preriscaldato a 220°C.
Dopo circa 10 minuti bagna con una spruzzata di vino bianco e rimetti in forno per altri 2-3 minuti, giusto il tempo di rendere croccante lo speck.
Una volta terminata la cottura versa nei piatti e aggiungi una spruzzatina di limone.
Accompagna con verdure crude leggermente condite (ad es. carote julienne, finocchi, ecc.), che bilancino la sapidità accentuata del piatto.
E’ preferibile non aggiungere sale, in quanto sia lo speck che la provola sono piuttosto salati e cedono parte del sale al pesce che risulta quindi saporito.

Buon appetito!

Condividi

Una risposta su “Scrigni di sogliola con speck e provola”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *