Categorie
Antipasti

Crostini con crema di lenticchie al rosmarino e pecorino filante

Un antipasto apparentemente elaborato, ma in realtà veloce da preparare e ricco di contrasto: la crema di lenticchia ha un gusto tendente al dolce che si sposa benissimo con la sapidità del pecorino. Il profumo di rosmarino dà un tocco finale davvero interessante!

Condividi

Crostini con crema di lenticchie al rosmarino e pecorino filante

Ingredienti (per circa 10 crostini)

500 gr di lenticchie precotte (intendiamoci, se le cuoci tu è ancora meglio!)
1 rametto di rosmarino
10 fette sottili di pecorino piccante (se ti piace, anche il Fossa!)
10 fette di pane al farro
1 cucchiaino d’olio extra vergine
latte q.b.
sale e pepe

Preparazione

Lava accuratamente il rosmarino, prendi solo le foglie e con l’aiuto di un coltello ben affilato tritalo finemente. In una casseruola versa un cucchiaino d’olio e il rosmarino tritato e lascia soffriggere per un paio di minuti.
Nel frattempo scola le lenticchie dall’acqua di cottura. sciacquale sotto l’acqua corrente e uniscile al rosmarino. Aggiusta di sale e lascia insaporire per una decina di minuti.
Togli la casseruola dal fuoco, aggiungi mezzo bicchiere di latte e mixa il tutto con un frullatore ad immersione. Se la crema dovesse risultare ancora troppo densa aggiungi un po’ di latte. Rimetti sul fuoco per qualche minuto e tieni da parte.
Inforna il pane con le fette di pecorino in forno ben caldo. Quando il formaggio inizia a fondersi togli dal forno, disponi sul piatto da portata, versa sopra ad ogni crostino una cucchiaiata di crema di lenticchie e una macinata di pepe nero.
Servi caldissimi e … buon appetito!!!

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *