Categorie
Primi piatti

Spaghettoni al tonno con cubetti di patate, sedano e limone

Non i soliti spaghetti al tonno. Una ricetta dal sapore deciso, che unisce la nota agrumata al sapore marino del tonno, smorzato dai cubotti di patate e dal tocco leggero di sedano. Il tutto nel tempo di cuocere la pasta!

Condividi

E’ passato diverso tempo dall’ultima ricetta postata – e tante altre sono in attesa di vedere la luce qui – ma sono contenta di essere riuscita a riprendere questa attività di blogging – perché ovviamente non ho né smesso di cucinare, né di fotografare i miei esperimenti culinari…

E ora basta, è tutto qui, godetevi questa nuova ricetta!

Spaghettoni al tonno con cubetti di patate, sedano e limone

Ingredienti per 2

180 gr di spaghettoni De Cecco
2 patate grandi
200 gr di tonno sottolio (o al naturale, se vogliamo ridurre i grassi)
2 coste di sedano
uno spicchio d’aglio
1 limone
prezzemolo

Preparazione

Pela le patate, tagliale a cubetti di 1 cm circa di lato.
Scalda un filo d’olio in un tegame capiente (meglio uno wok, se ce l’hai) e lascia dorare lo spicchio d’aglio.
Successivamente unisci le patate e salta per una decina di minuti.
Nel frattempo taglia a striscioline sottili il sedano ed unisci alle patate.
Con l’aiuto di un rigalimoni riduci a julienne la buccia di un limone ben lavato e spremi il succo tenendolo da parte in una ciotolina.
Quando patate e sedano saranno quasi cotti, aggiungi la buccia ed il succo del limone, il tonno spezzettato ed aggiusta di sale e di pepe.
Lessa gli spaghettoni in abbondante acqua salata, scolali al dente e saltali in padella con il sugo ottenuto.
Versa nei piatti, decora con del prezzemolo tritato e… buon appetito!

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *