Categorie
Dolci

Crema al limone con fondo di caffé

Se siete in preda ad una improvvisa voglia di dolce o a un calo di zuccheri che sta devastando la vostra capacità di concentrazione, questa è una delle soluzioni più rapide per porre rimedio al problema! La crema, fin dai tempi dell’università, era il mio dolce “premio” a conclusione di un capitolo studiato. Se la presentate in coppette monoporzione con un fondo di Pavesini – o ad avere tempo anche di Pan di Spagna – ecco che avrete una alternativa un pochino più light al Tiramisù. Vi spiego in 5 minuti come farla. E impiegherete più o meno lo stesso tempo a realizzarla.

Condividi

Se siete in preda ad una improvvisa voglia di dolce o a un calo di zuccheri che sta devastando la vostra capacità di concentrazione, questa è una delle soluzioni più rapide per porre rimedio al problema! La crema, fin dai tempi dell’università, era il mio dolce “premio” a conclusione di un capitolo studiato. Se la presentate in coppette monoporzione con un fondo di Pavesini – o ad avere tempo anche di Pan di Spagna – ecco che avrete una alternativa un pochino più light al Tiramisù. Vi spiego in 5 minuti come farla. E impiegherete più o meno lo stesso tempo a realizzarla.
Crema al limone con fondo di caffé

Ingredienti per 6 porzioni

4 uova
4 cucchiai di farina
4 cucchiai di zucchero
500 ml latte intero
la buccia di un limone non trattato
circa 20 Pavesini
caffé per bagnare il fondo
cacao amaro
cioccolato fondente

Preparazione

Prendi un uovo intero e 3 rossi (l’albume potresti lasciarlo da parte per le meringhe), unisci lo zucchero e batti energicamente con una frusta. Una volta montate le uova, unisci a poco a poco la farina, sempre mescolando bene. Infine aggiungi il latte, meglio se a temperatura ambiente o leggermente tiepido (non caldo, sennò facciamo una frittata!). Io in genere filtro sempre il composto prima di metterlo sul fuoco, per evitare che rimangano grumi, ma vedi tu…

Metti sul fuoco, unendo anche la buccia intera del limone, e mescola continuamente fino ai primi segni di bollore – e di addensamento. Togli la buccia del limone e tieni da parte.
In ciascuna ciotolina metti 3 Pavesini bagnati con il caffè leggermente zuccherato e due cucchiai generosi di crema.

Concludi con una spolverata di cacao amaro e qualche scaglia di cioccolato fondente extra. Tieni in frigorifero per almeno 3 ore prima di servire.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *