Categorie
Dolci

Let’s Lemon Mousse (con salsa colloidale)!

Avrei dovuto postarla un po’ prima la ricetta di questa mousse al limone, mi rendo conto. Adesso che tante di voi si sono messe a dieta per recuperare i danni degli eccessi natalizi non è proprio il momento giusto. O anche si.

Condividi

Avrei dovuto postarla un po’ prima, mi rendo conto. Adesso che tante di voi si sono messe a dieta per recuperare i danni degli eccessi natalizi non è proprio il momento giusto. O anche si.
In fondo – come mi ripeto molto, troppo spesso – non sarà mica mangiare una volta ogni tanto un dolce a farmi mettere su peso. Certo però che con questa scusa…
Basta, che la sto facendo proprio lunga. Sappiatelo, questo dolce dà dipendenza, lo dico su base statistica, cioè sui miei parenti-cavie. Avvisati!
Mousse al limone

Ingredienti per circa 20 monoporzioni

5 uova
5 limoni rigorosamente non trattati
130 g di zucchero (80 gr se usi la panna giù zuccherata)
10 gr di colla di pesce
350 ml di panna liquida (meglio se fresca)

Per la salsa colloidale

3/4 cucchiai di zucchero
100 ml di succo di limone
150 ml di acqua
1 cucchiaino di fecola o 1 bustina di Fruttapec (ma con la fecola viene una consistenza colloidale molto interessante)

Preparazione

Separa albumi da tuorli e monta con cura entrambi: gli albumi con un pizzico di sale, i tuorli con lo zucchero, fino ad ottenere un composto spumoso e aereo. In un’altra ciotola monta la panna fino a che non sarà ben ferma e tieni da parte.

Spremi il succo di 4 limoni, grattugia la buccia di 2 e versa il tutto in un pentolino, aggiungi i fogli di colla di pesce e lascia ammorbidire per qualche minuto, quindi metti il pentolino sul fuoco basso e lascia sciogliere lentamente i fogli di gelatina, senza portare a bollore. Lascia intiepidire.

Ora prendi la ciotola più grande che hai e unisci tutti gli ingredienti, aggiungendo, nell’ordine, le uova montate, il succo di limone, poi la panna e infine gli albumi, mescolando con delicatezza dal basso verso l’alto fino ad ottenere un composto omogeneo e ben amalgamato.

Ora prendi gli stampini (io ho usato stampini in alluminio) e versa il composto in ciascuno di essi. Metti in frigo per almeno 4 ore prima di servire.
Per sformare la mousse immergi per qualche secondo gli stampini in acqua bollente e rovesciali sul piatto da portata.

Ora prepara la salsa colloidale

Spremi 100 ml di succo di limone, aggiungi acqua e un cucchiaino di fecola, mescola con cuera e poni sul fuoco fino a che la salsa non si addensa un po’. Togli dal fuoco e lascia intiepidire, quindi metti in frigo a raffreddare.
Usa questa salsa per irrorare generosamente la mousse, una volta sformata.
Decora la mousse con fettine di limone o bucce di limone confit.
E ora goditela!

 

Condividi

Una risposta su “Let’s Lemon Mousse (con salsa colloidale)!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *