Categorie
Dolci

La mia chiffon cake total black

Già soltanto il nome dà l’idea della sensazione di leggerezza – percepita al gusto – di questa ricetta americana.
Nella ricetta che ti presento ho provato a sintetizzare – sperimentandole – più ricette trovate in rete, tra loro anche piuttosto diverse. Il risultato che otterrai è una torta piuttosto alta, ma sofficissima, quasi fondente in bocca.
In questa ricetta ho aggiunto il cacao perché non volevo farcirla, ma puoi tranquillamente tagliare via questo ingredienti per ottenere una perfetta base per una torta farcita.

Condividi

chiffon cake al cacaoGià soltanto il nome dà l’idea della sensazione di leggerezza – percepita al gusto – di questa ricetta americana.
Nella ricetta che ti presento ho provato a sintetizzare – sperimentandole – più ricette trovate in rete, tra loro anche piuttosto diverse. Il risultato che otterrai è una torta piuttosto alta, ma sofficissima, quasi fondente in bocca.
In questa ricetta ho aggiunto il cacao perché non volevo farcirla, ma puoi tranquillamente tagliare via questo ingredienti per ottenere una perfetta base per una torta farcita.
Da sottolineare anche l’assenza di latte – sostituito dall’acqua – che fa di questa torta un dolce ideale anche per chi è intollerante al lattosio.
Provala e sono sicurissima che te ne innamorerai!

Ingredienti

250 gr. di farina 00
50 gr. di fecola di patate
300 gr. di zucchero
6 uova grandi
200 ml di acqua fredda
100 gr. di olio
1 bustina di lievito per dolci + 1 cucchiaino
50 gr. di cacao amaro (io ho usato il cacao amaro Solidal COOP)
la buccia grattugiata di 1 limone non trattato
un pizzico di sale
cacao amaro solidal coop
cacao amaro solidal coop

Preparazione

Separa i tuorli dagli albumi. In una ciotola unisci un cucchiaino di lievito agli albumi più un pizzico di sale, quindi monta a neve ben ferma. Tieni da parte.
In una ciotola più capiente della prima mescola farina, fecola, zucchero, cacao e lievito, quindi crea uno spazio al centro ed unisci olio, tuorli, acqua e la buccia grattugiata del limone.

Amalgama per qualche minuto gli ingredienti con lo sbattitore elettrico fino ad ottenere un composto omogeneo e privo di grumi.
Ora unisci a mano gli albumi montati a neve con l’aiuto di una spatola, con movimenti dal basso verso l’alto, fino a che i due composti non saranno bene mescolati.

Versa tutto in uno stampo di circa 26 cm dai bordi alti (almeno una decina di cm, anche a forma di ciambella se preferisci), senza imburrare lo stampo.

Metti in forno preriscaldato a 160° per circa un’ora, quindi alza a 175° e cuoci per altri 6-7 minuti (fai sempre la prova stuzzicadenti). Terminata la cottura, lascia raffreddare bene prima di sformare.

Puoi decorare la torta con una semplice spolverata di zucchero a velo o farcirla con creme a base di panna e – volendo – frutti di bosco o fragole!

Condividi

Una risposta su “La mia chiffon cake total black”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *